La qualità del fondotinta si valuta sulla facilità di applicazione, la durata, l’effetto e l’impatto sulla pelle. Le pelli grasse accompagnate necessitano di un fondotinta più coprente, le pelli miste invece vanno trattate con prodotti diversi.

Le pelli secche, normali e disidratate, invece hanno altre esigenze: un colore luminoso, una texture idratante e una buona durata.Per poter trovare il fondotinta perfetto è importante conoscere tutte le texture e anche la consistenza di ogni prodotto. Per quanto riguarda l’applicazione del make up utlizzare la spugnetta per avere un incarnato omogeneo.

Come scegliere il colore

E’ importante scegliere il colore  fondotinta evitando lucial neon. La luce solare è la migliore perché determinate fonti di luminosità danno una percezione  falsa del vero tono della pelle. Per individuare il tono del fondotinta più adatto è necessario  effettuare una prova di colore tra il collo  e il viso. Applicate  sulla zona mascellare delle quantità di prodotto di toni diversi. Scegliete il colore che si avvicina alla pelle da truccare e ad esempio il Fondotinta applicato sulla mia pelle normale tendente al grasso rende l’incarnato luminoso e coprente.

Ve lo consiglio e vorrei sapere quali sono le vostre esperienze, mi raccomando commentate..

Annunci

Pubblicato da Giuliana Soda

Capogruppo YVES ROCHER

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: